Casoria, arresti dei carabinieri per rapina e spaccio

Casoria, arresti dei carabinieri per rapina e spaccio

Denunciate anche cinque persone per furto di energia elettrica


CASORIA – Controlli dei carabinieri: eseguiti 2 ordini restrittivi per rapina e droga.

Tratto in arresto Marinelli Giovanni, 21enne, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli (dovrà espiare 4 anni di reclusione per una rapina aggravata commessa a napoli il 7.11.2014).

Arrestato anche Massa Giuseppe, 46 anni, residente a Casandrino, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in regime domiciliare emessa dal gip di Napoli nord concordando con risultanze investigative dell’arma in ordine alla sua responsabilità per spaccio di stupefacenti commesso a Casandrino il 15.05.2017.

Denunciati in stato di libertà 5 cittadini (4 donne e un uomo) della II traversa di via Giovanni Pascoli di Casoria. Avevano realizzato allacciamenti abusivi dalle loro case alla rete dell’ente distributore di energia elettrica per escludere la registrazione dei consumi.