Catturava cardellini e li accecava per “farli cantare meglio”, fermato dai carabinieri

Catturava cardellini e li accecava per “farli cantare meglio”, fermato dai carabinieri

I piccoli uccellini erano stipati in gabbie strette ed erano privi di braccialetto identificativo


AFRAGOLA – Cardellini catturati e messi in gabbia. Li hanno trovati i carabinieri, stipati a casa di un 60enne. Uno era stato accecato: “così canta meglio”.

I carabinieri della stazione di Afragola hanno denunciato un 60enne del luogo responsabile di violazione alle norme per la protezione della fauna selvatica.

Nel corso di controlli operati insieme a personale della sezione napoletana dell’ente nazionale protezione animali è stato trovato in possesso di 10 cardellini.

Li teneva stipati in piccole gabbie di legno. erano provenienti da “cattura” e tutti privi del braccialetto identificativo. Uno era stato accecato, un terribile espediente che spesso viene usato perché si crede che così cantino “più melodiosamente”.