Droga ed armi da Olanda e Svizzera: arrestati due napoletani

Droga ed armi da Olanda e Svizzera: arrestati due napoletani

A finire in manette una coppia della provincia. L’operazione internazionale ha portato in carcere 9 persone


CASTELLAMARE DI STABIA. Traffico internazionale di droga ed armi. Per questo motivo sono state emesse dal Gip di Firenze nove ordinanze di custodia cautelare dal gip di Firenze su richiesta della Dda del capoluogo toscano nei confronti di altrettante persone coinvolte in una organizzazione internazionale che trafficava cocaina dall’ Olanda all’Italia passando per la Svizzera. Le misure cautelari sono state eseguite dai Carabinieri della Compagnia di Borgo San Lorenzo. Varie perquisizioni sono state eseguite in toscana, ma anche in provincia di Napoli.

A Castellammare di Stabia, come riporta ilroma.net, sono stati arrestati, dai carabinieri della locale compagnia,i Ferdinando Amore, un 26enne del viale don Bosco ed Anna Esposito, 27enne, sua convivente. I due sono stati trovati in possesso di 2 semiautomatiche calibro 9 di fabbricazione Svizzera illegalmente detenute e di 58 cartucce dello stesso calibro.

LEGGI ANCHE:

Sgominata banda che importava droga dall’Olanda: arresti anche a Napoli