Di giorno insegna difesa personale alle donne e la sera picchia la sua ex

Di giorno insegna difesa personale alle donne e la sera picchia la sua ex

Le ha spezzato il braccio con una mossa di arti marziali. Un uomo di 40 anni è stato denunciato


MODENA – Un 40enne originario di Caserta, insegnate di arti marziali e di difesa personale, ha picchiato a sangue la sua ex, un’avvocato civilista di 43 anni con cui risiedeva a Modena. La donna è stata ricoverata in ospedale con un braccio rotto, mentre l’uomo è stato raggiunto da un provvedimento restrittivo nei riguardi della sua ex, l’obbligo di dimorare lontano da Modena e deve rispondere di lesioni aggravate, violenza privata e furto.

L’uomo di giorno teneva corsi di autodifesa per le donne e nel suo tempo libero perseguitava la sua ex convivente. Non si rassegnava alla fine della loro relazione. Gli episodi contestati vanno da gennaio fino allo scorso aprile. Nel corso di questi mesi, il 40enne ha sottratto alla vittima il cellulare e i documenti. In almeno due occasioni l’ha picchiata: l’ultima molta la cosa gli è sfuggita di mano perchè ha pestato la donna e con una mossa di arti marziali le ha rotto il braccio.

A seguito dalle denuncia della donna, i carabinieri hanno eseguito il provvedimento emesso dalla procura nei confronti dell’uomo.