Maxi sequestro di stupefacenti, la Polizia arresta un 37enne

Maxi sequestro di stupefacenti, la Polizia arresta un 37enne

La sostanza stupefacente ed il danaro sono stati sequestrati e posti a disposizione dell’A.G


NAPOLI – Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Giovanni Barra , ieri sera hanno arrestato Salvatore  Riccardi , 37enne  del quartiere Barra,  responsabile del reato di detenzione,  ai fini di spaccio,  di una ingente quantità di sostanze stupefacenti del tipo Hashish. Il Ricciardi , conosciuto dalle forze dell’ordine  anche con l’alias  “banana”,   annovera  precedenti specifici ,  ed è  considerato  elemento preminente  nelle gerarchie criminali dell’area barrese.

Verso le ore 19.00 di ieri è stato intercettato dai poliziotti del Commissariato San Giovanni Barra, a bordo di un’autovettura Panda ed è stato fermato. La perquisizione personale non ha prodotto alcun esito ma,  estesa anche all’autovettura , ha consentito agli agenti di rinvenire, al di sotto del sedile di guida, un blocco cubico di sostanza scusa ,  avvolto da un nastro  da imballaggio  marrone,  al quale  mancava un pezzo da un lato.

All’atto del rinvenimento è stato lo stesso Ricciardi a confermare che si trattava di 1 kilogrammo di hashish, suddiviso in 10 panetti. In un borsello nero,  sempre stipato nell’auto, i poliziotti hanno trovato anche la somma di 125 euro in banconote di piccolo taglio. L’esame tecnico da parte della Polizia Scientifica confermava che la sostanza rinvenuta era Hashish, per un peso di 993 grammi.

Il Riccardi è stato arrestato e l’autorità giudiziaria ne ha disposto l’associazione presso la casa Circondariale di Poggioreale. La sostanza stupefacente ed il danaro sono stati sequestrati e posti a disposizione dell’A.G.