Picchiano due anziani e la figlia affetta da una grave malattia, denunciati

Picchiano due anziani e la figlia affetta da una grave malattia, denunciati

In due a volto scoperto hanno forzato la porta per derubare le vittime


CASERTA: Nessuna pietà per due pensionati e per la loro figlia affetta da una grave malattia: presi a calci e pugni da due malviventi, le vittime sono state costrette a consegnare tutto ciò che possedevano. E’ la triste vicenda successa qualche giorno fa nei pressi di Villa Literno in provincia di Caserta. Come riporta il Mattino, la coppia, due settantacinquenni Giovanni Vitale, Annunziata Simeone e la figlia di anni 46 affetta da sclerosi multipla, si trovavano in casa quando due persone con volto scoperto hanno fatto irruzione.

Come hanno dichiarato i coniugi,  i ladri si erano avvicinati alla finestra per tentare di vendere della mozzarella ma al rifiuto, si sono introdotti con forza nell’abitazione picchiando le due donne e afferrandole per i capelli. In seguito si sono rivolti verso l’uomo di casa intimandogli di consegnare il denaro che avevano. I malviventi sono scappati solo dopo avere soddisfatto le loro richieste: entrambi sono stati denunciati.