Scaricano materiale inquinante e il ruscello cambia colore: azienda sotto sequestro

Scaricano materiale inquinante e il ruscello cambia colore: azienda sotto sequestro

Per tutto il 2016 la ditta ha sversato materiale nocivo all’ambiente


PIEDIMONTE MATESE – L’acqua cambia colore a causa dei continui sversamenti di materiale sicuramente nocivo: così i carabinieri di Piedimonte Matese, a seguito di un’inchiesta del Gip di Santa Maria Capua Vetere, hanno inscritto nel registro degli indagati Antonino P. di anni 34 titolare della ditta Ponticorvo Srl produttrice di prodotti caseari. Secondo le indagini, in tutto il 2016 l’azienda aveva scaricato nelle acque del canale di Olivella Spinosa gli scarti delle loro produzioni.

Stando poi ai rilievi dell’Arpac è risultato che nel canale era evidente un avanzato stato di inquinamento  e che i rifiuti venivano gettati senza che potessero essere facilmente smaltiti: il 75% per cento degli stessi veniva rilasciato nelle acque tanto che i liquami nel canale avevano ormai cambiato colore.

L’azienda è stata posta sotto sequestro; Antonino il proprietario, resta indagato a piede libero.