Tragedia all’Università, studente cade nel vuoto dal terzo piano: morto sul colpo

Tragedia all’Università, studente cade nel vuoto dal terzo piano: morto sul colpo

Inutile l’intervento dei soccorsi. Sul posto polizia e carabinieri


SALERNO – Tragedia all’Università di Salerno. Poco dopo le 15 di questo pomeriggio uno studente è caduto dal terzo piano della biblioteca. Scena raccapricciante quella a cui hanno dovuto assistere colleghi e docenti nel cortile del Campus di Fisciano, il corpo del giovane studente era riverso in una pozza di sangue.

Il giovane studente si chiamava Gianluca Cavalieri  e aveva 20 anni, originario di Campagna era iscritto alla facoltà di Ingegneria.

Inutile l’intervento delle ambulanze del servizio di rianimazione, sul posto sono arrivati anche polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine stanno tentando di ricostruire la dinamica della tragedia. Per gli inquirenti la pista più battuta è quella del folle gesto da parte del ragazzo. A tal proposito anche due studenti sono stati ascoltati in qualità di testimoni oculari.