Turista perde portafogli nel napoletano: il titolare di un chiosco glielo restituisce

Turista perde portafogli nel napoletano: il titolare di un chiosco glielo restituisce

Il Sindaco: “la nostra città ha dimostrato ancora una volta di avere un cuore grande”


ERCOLANO – Une bella storia di solidarietà da Ercolano. Perde il portafogli con soldi e documenti mentre è in visita agli Scavi archeologici. Il titolare di un chiosco per la vendita di souvenir, però, come riporta ilmattino.it, lo ritrova e fa in modo che le venga restituito. Protagonista della storia a lieto fine una turista americana che, nei giorni scorsi, aveva deciso di recarsi in visita al parco archeologico di Ercolano ( Napoli). Dopo essere andata via, però, si accorge di non avere più con sé il portafogli contenente denaro, documenti, carte di credito.

Antonio Russo, titolare di un chiosco per la vendita di souvenir nell’area antistante il parcheggio degli Scavi, qualche giorno dopo ha ritrovato il portafogli proprio all’interno del parcheggio e lo ha consegnato ai carabinieri della locale tenenza. Successivamente ha contattato la turista americana su Facebook per darle la buona notizia. Ieri il plico contenente soldi e documenti è stato riconsegnato alla legittima proprietaria poco prima che ripartisse per gli Stati Uniti. Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, dà notizia dell’episodio sul proprio profilo Facebook: «Questa donna porterà per sempre un bel ricordo di Ercolano e della bontà della nostra gente. Grazie Antonio, per aver dimostrato ancora una volta che Ercolano ha un cuore grande».