Aversa, parcheggiatore abusivo resiste all’arresto e picchia i carabinieri

Aversa, parcheggiatore abusivo resiste all’arresto e picchia i carabinieri

Prima ha minacciato un 23enne e poi ha aggredito le forze dell’ordine che lo stavano arrestando


AVERSA – Parcheggiatore abusivo prima minaccia un automobilista che stava posteggiando l’auto e poi si scaglia contro le forze dell’ordine che sono arrivate sul posto. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per  estorsione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, di Paldetti Antonio, cl. 1986, residente ad Aversa.

I militari dell’Arma, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare in Piazza Municipio hanno sorpreso l’uomo mentre, dietro minaccia verbale, stava costringendo un ventitreenne del luogo a consegnargli la somma di 5 euro quale corrispettivo per parcheggiare l’auto sulla pubblica via.

Nel corso delle operazioni di identificazione,  Paldetti Antonio ha opposto resistenza al controllo dei carabinieri minacciandoli e spintonandoli ripetutamente.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.