Bloccata la circumvallazione esterna, i lavoratori ex Carrefour:«Vogliamo un accordo serio»

Bloccata la circumvallazione esterna, i lavoratori ex Carrefour:«Vogliamo un accordo serio»

La protesta è partita ieri mattina e proseguirà ad oltranza


CASORIA – I lavoratori ex Carrefour Casoria sul piede di guerra: ieri mattina una delegazione di essi ha organizzato una manifestazione che ha causato un blocco stradale lungo la circumvallazione esterna. Motivo: il reintegro degli ex dipendenti, almeno quelli più anziani, nel loro posto di lavoro.

La protesta è partita intorno alle 10 del mattino per proseguire a oltranza.  La loro è una battaglia che si prolunga dal 2011 quando l’intera struttura chiuse e restarono in cassa integrazione. Da quel momento solo battaglie e promesse: l’intera area nel 2016 è stata acquisita dalla società COSMO che ha garantito una celere riapertura, i lavori sono in effetti  partiti e l’ente regionale un piano di trattative per la riassunzione quanto meno degli ex dipendenti più anziani, fino all’arrivo dell’età pensionabile.

L’ultimo incontro si è svolto nel febbraio 2017. Da allora, nonostante sia previsto a breve la riapertura dell’area, non è stato siglato ancora alcun accordo. I protestanti dunque vogliono vederci chiaro e quanto prima avere ben definita la loro ricollocazione lavorativa all’interno dello stabile.