Furto aggravato in concorso: arrestato 50enne napoletano

Furto aggravato in concorso: arrestato 50enne napoletano

Bersaglio preferito, suo e di un suo complice, gli esercizi commerciali


NAPOLI – Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Ponticelli hanno catturato il 50enne del Quartiere Barra Raffaele Olivieri sulla base di un Provvedimento emesso dall’Ufficio del GIP presso il Tribunale di Palmi. L’uomo è indagato per il reato di furto aggravato in concorso con un altro soggetto. Olivieri insieme al suo complice in diverse occasioni secondo gli inquirenti si sarebbe recato da Napoli ad alcune città della provincia di Reggio Calabria per commettere furti in danno di esercizi pubblici.

L’uomo, irreperibile da qualche mese, a seguito di laboriose indagini svolte dai poliziotti di Ponticelli, è stato rintracciato stamattina presso l’abitazione della compagna in uno stabile di Via Palermo. Accortosi di essere stato scoperto dalla Polizia, il 50enne si è barricato in casa ma resosi conto di non poter fuggire in alcun modo in quanto l’intero stabile era circondato dai poliziotti, ha poi deciso di consegnarsi. Dopo l’arresto Raffaele Olivieri è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.