Il tragico incidente di Marzia, negativi i test sull’amica al volante

Il tragico incidente di Marzia, negativi i test sull’amica al volante

Niente alcool e droga nel sangue della conducente della Matiz rossa


ASSE MEDIANO – GIUGLIANO/QUALIANO – Una tragedia che ha sconvolto l’intera comunità di Crispano e non solo. Marisa Formale, per tutti “Marzia” 23enne di Crispano, è stata l’ultima giovane vittima dell’asfalto. Una scia di sangue che sembra non fermarsi. La giovanissima stava rientrando a casa con le sue amiche, Erika, Letizia e Lucia,  dopo una serata di spensieratezza e allegria, quando per cause ancora in via di accertamento, l’auto su cui viaggiava, una Matiz di colore rosso, ha perso il cotrollo ed ha urtato con violenza il guard rail del tratto dell’asse mediano, sbalzando il corpo di Marzia in strada.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato ed hanno effettuato i rilievi di rito e sottoposto la conducente dell’auto all’acool e drug test, per valutare eventuali responsabiltà. Dagli esami tossicoligici è emerso chi guidava l’auto non era sotto l’effetto di alcuna sostanza stupefacente ne era sotto effetto di alcool.

Al momento, quello che è emerso dai rilievi stradali effettuali sul luogo dell’incidente, la vettura ha sbandato, forse per la velocità o per il fondo stradale non in ottime condizioni e si è schiantato contro il guard rail. Sotto choc le tre amiche che sono uscite illese dal violento impatto. I soccorsi arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane 23enne. Dolore tra i familiari e il fidanzato della vittima per aver vissuto quelle drammatiche scene impotenti e increduli dell’accaduto.

LEGGI ANCHE: 

Il tragico destino di Marzia: lo schianto dopo una serata con le amiche