La protesta hot della trans napoletana: «Voglio diventare mamma»

La protesta hot della trans napoletana: «Voglio diventare mamma»

Figlia di un boss, ha sfidato la morale del mondo criminale e non solo. Foto nuda sul suo profilo social per sfidare i pregiudizi


TORRE ANNUNZIATA – Protesta social che ha fatto sicuramente discutere quella della trans originaria di Torre Annunziata Daniela Lourdes Falanga. Ha postato una foto hot sul suo profilo social per sensibilizzare l’opinione pubblica su diritti degli omosessuali. Lo scatto è accompagnato da un post: «Abbiamo assistito a proclami sessuofobici, di quell’imperialismo moralistico che abbiamo attaccato e combattuto per anni, abbiamo sentito la nostra carne rifiutata e poi violentata per pulire la normalità nel mondo. Abbiamo subito il bisogno di neutralizzare tutti e porli lontani dalla ricerca indistinta alla felicità.  Chi mi conosce sa che mai lo avrei fatto, che rispetto al mio corpo tutto è pudore, ma scelgo questa volta di chiarire il mio Pride, la mia pelle, le mie necessità. Noi siamo i tacchi a spillo, il seno nudo, la carne che fa politica e libera».

Daniela, figlia di un camorrista, da tempi è in prima linea per difendere i diritti della comunità Lgbt. In un’intervista a Metropolis ha poi espresso il suo desiderio di maternità: «Voglio essere completa – spiega – mia sorella farebbe volentieri un bambino per me e lo partorirebbe, anche il mio compagno è felicissimo al solo pensiero. Due contraddizioni per voi, due possibilità che contrastano con la vostra morale pregiudizievole e limitante. Fatevene una ragione – continua – e non siate padroni di un amore a vostro piacimento, perchè questi sono atti generosi e responsabili. Non restringete il campo dalle vostre meningi ai corpo che “possono” e quelli che “devono” perchè l’egoismo nega la felicità».