La morte di Antonio, l’Ass. Guarino: “revocammo l’utilizzo dei paletti ma Giugliano non ci rispose”

La morte di Antonio, l’Ass. Guarino: “revocammo l’utilizzo dei paletti ma Giugliano non ci rispose”

“Abbiamo sempre ritenuto pericolosi quei dissuasori della sosta – ha dichiarato l’esponente della Giunta Punzo a Villaricca – siamo addolorati per la tragedia”


VILLARICCA – Sull’incidente che ha portato alla morte nella notte tra sabato e domenica, Antonio Trinchillo, 20 anni di Calvizzano, è intervenuto l’Assessore ai Lavori Pubblici di Villaricca, Francesco Guarino. Al centro dell’intervento, i paletti disuassori della sosta che si trovano lungo la strada dove è avvenuta la tragedia, via Magellano, all’incrocio con via Giacinto Gigante, zona al confine tra i comuni di Giugliano e Villaricca. Antonio ha perso la vita scontrandosi, mentre era a bordo della sua moto, proprio con uno di questi.

“E’ volere dell’Amministrazione Punzo – ha dichiarato l’Assessore –  la diminuzione di paletti nei vari punti del territorio. Prova ne è la revoca disposta nel dicembre scorso dal Comandante di Polizia locale, di concerto con l’Assessore Ciccarelli. In questo momento mi sento di manifestare cordoglio e dolore alla famiglia, per la tragica scomparsa di uno straordinario ragazzo.”

Il comando di Polizia Municipale di Villaricca ha inviato ai propri colleghi di Giugliano l’ordinanza di revoca  sull’utilizzo dei paletti, che furono installati dalla società Francesco Comune Park. Questo accadeva il 5 dicembre del 2016.

“Da Giugliano, però – ha proseguito Guarino – non abbiamo ricevuto alcuna risposta in merito”.

RETTIFICA – La società Francesco Comune Park s.r.l. non ha installato i paletti cui si fa riferimento, poiché la zona dove si è verificato il triste evento esula assolutamente dall’area di influenza del parcheggio gestito. Per ciò che concerne l’ordinanza citata nel richiamato articolo di stampa, prescindendo in tale sede dalla sua non pertinenza rispetto alla zona oggetto di esame, rappresentiamo che con essa si disponeva non il divieto di utilizzo dei dissuasori di sosta, bensì si revocava un precedente provvedimento autorizzatorio per incompetenza territoriale del Comune di Villaricca. La Francesco Comune Park è dunque totalmente estranea all’installazione dei paletti in questione.

 

Al link sottostante il documento, indirizzato alla Polizia Municipale di Giugliano, che revoca l’utilizzo dei paletti dissuasori:

REVOCA AUT Via G. GIGANTE