Mugnano, domani in Radio lo speciale sull’immigrazione, tra gli ospiti il Sindaco Luigi Sarnataro

Mugnano, domani in Radio lo speciale sull’immigrazione, tra gli ospiti il Sindaco Luigi Sarnataro

“E’ un tema che va affrontato con urgenza per dare risposte concrete ai cittadini”- ha detto il primo cittadino


MUGNANO – Uno speciale sull’ immigrazione targato Radio Crc. La trasmissione, condotta dalla giornalista Mariangela Chianese, andrà in onda domani sera sulla nota emittente radiofonica dalle 21 alle 23. Tanti gli ospiti di eccezione che andranno ad affrontare un tema, quello dei migranti, particolarmente sentito negli ultimi mesi. “La radio ha oggi più che mai un grande potere di aggregazione e diffusione – spiega Mariangela Chianese, responsabile delle pubbliche relazioni di Radio Crc – Per questo ci proponiamo di organizzare momenti di discussione, con tanti personaggi politici della nostra regione, per affrontare le tematiche più urgenti che investono la nostra società. L’obiettivo è quello di far rete e aprire il dialogo con la società civile”.

Al confronto parteciperanno il senatore Lucio Romani, reduce della conferenza sui richiedenti asilo di Malta, gli onorevoli Fulvio Martusciello e Gennaro Migliore, l’assessore del Comune di Napoli Roberta Gaeta, il segretario provinciale di Noi con Salvini Biagio Sequino e la dottoressa Roberta D’Alesio, insegnante di lingua italiana per gli stranieri all’Arci. Presente anche il sindaco di Mugnano MuLuigi Sarnataro: “Ringrazio Radio Crc per aver organizzato questa di tavola rotonda su un tema che va affrontato con urgenza. Da sempre sono favorevole all’accoglienza e all’integrazione di chi cerca in Europa un’alternativa ad una vita fatta di guerra, stenti e povertà. E’ evidente, tuttavia, che l’attuale gestione dei migranti, così come è strutturata, non funziona. Non funziona per i comuni, che si vedono aprire decine di centri di accoglienza straordinaria senza essere interpellati, e non funziona per gli immigrati, che spesso vengono trattati come un mero strumento per fare business. E’ fondamentale, quindi, che tutte le istituzioni si confrontino e diano risposte concrete ai cittadini. Lo scopo della trasmissione di domani è proprio questo”.