Sala giochi abusiva e slot machine di dubbia provenienza: titolare denunciato

Sala giochi abusiva e slot machine di dubbia provenienza: titolare denunciato

Sequestrati 6 videopoker, 500 euro, nonché i locali stessi adibiti a sala giochi


NAPOLI – Questa notte, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato hanno denunciato in stato di libertà un 51enne di Marigliano titolare di una sala giochi abusiva di Via Soprammuro. L’uomo è stato deferito per i reati di esercizio del gioco di azzardo, per il possesso di apparecchi di videopoker di dubbia provenienza e per avere tenuto i locali sprovvisti della cosiddetta tabella dei giochi proibiti.

Verso le 04.30 i poliziotti di Vicaria transitando lungo Via Soprammuro hanno notato delle luci accese all’interno di alcuni locali precedentemente posti sotto sequestro per gioco d’azzardo. Una volta entrati hanno in effetti scoperto una vera e propria sala giochi abusiva. Oltre a denunciarne il titolare, i poliziotti hanno sequestrato 6 apparecchiature slot machine e circa 500 euro, nonché i locali stessi adibiti a sala giochi.