Sfasciano il camion della ditta rivale, in manette padre e figlio

Sfasciano il camion della ditta rivale, in manette padre e figlio

I due commercianti volevano impedire alla società di consegnare l’acqua nei supermercati della loro zona


VILLARICCA – Distrussero il camion di una ditta rivale, in manette padre e figlio. Era lo scorso 21 aprile quando i due commercianti iniziarono a prendere a martellate la carrozzeria di un furgone di proprietà della Campania Bevande Srl, ditta di Giugliano che distribuisce bevande.

Il loro intento era quello di impedire alla società di consegnare l’acqua ai supermercati di Villaricca.  L’episodio è stato poi denunciato ai carabinieri della locale stazione che hanno identificato i due responsabili.

Questo pomeriggio i militari della Compagnia di Giugliano, su disposizione della Procura di Napoli, li hanno arrestati per estorisione aggravata e danneggiamento.