Stesa di camorra in provincia di Napoli: proiettili contro un’abitazione

Stesa di camorra in provincia di Napoli: proiettili contro un’abitazione

Sull’episodio indaga la Polizia


TORRE ANNUNZIATA – Oggi pomeriggio, a Torre Annunziata, vi sono stati diversi spari contro l’abitazione di un pregiudicato. Non c’è stato alcun ferito-come riporta ilmattino.it- ma è probabile si tratti di una stesa di camorra. Sull’episodio, avvenuto sul corso Vittorio Emanuele, indagano gli agenti del commissariato di polizia di Torre Annunziata agli ordini del primo dirigente Vincenzo Gioia.
Una raffica di proiettili ha investito il portone d’ingresso della residenza di un uomo con precedenti per droga. Per il momento non è esclusa alcuna pista. Due settimane fa, il primo omicidio di camorra dopo tre anni: in un agguato rimase ucciso Alberto Benvenuto Musto, 32enne di Torre Annunziata con precedenti per droga.