Blitz all’alba a Marano: arrestato noto esponente del clan Orlando

Blitz all’alba a Marano: arrestato noto esponente del clan Orlando

L’uomo è stato braccato dai carabinieri ed arrestato in un deposito dove si nascondeva


MARANO – Blitz a Marano all’alba: decine di uomini dei carabinieri e della Polizia, un elicottero e i vigili del fuoco a supporto stanno effettuando una operazione anticamorra che è ancora in corso.

In via casa Giarrusso, gli uomini dell’Arma, sono intervenuti per arrestare Castrese Carbone, noto esponente di spicco del clan Orlando.

L’operazione è scattata all’alba. L’arrestato, legato al traffico di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso in una sorta di deposito dove si nascondeva. Secondo le indagini, Carbone era l’attuale reggente del clan Orlando, dopo l’arresto degli elementi apicali nell’ultimo periodo.

I militari sono entrati nella strada del centro ed hanno chiuso i varchi di accesso in entrambi i lati, poi hanno fatto irruzione arrestando il pregiudicato.

 

IL COMUNICATO DELLA QUESTURA SULL’OPERAZIONE

Faida di camorra, blitz nel napoletano: arrestati responsabili di numerosi omicidi