Blitz in un campo estivo: sequestrata struttura davanti a 45 bambini

Blitz in un campo estivo: sequestrata struttura davanti a 45 bambini

I piccoli che erano lì per passare una giornata di divertimento sono stati riaffidati ai genitori


NAPOLI – La polizia municipale di Napoli ha sequestrato un campo estivo per bambini in via D’Avalos, nel quartiere Vicaria, privo delle autorizzazioni in materia di sicurezza e di agibilità dei luoghi. Gli agenti dell’unità operativa tutela minori ed emergenze sociali, intervenuti in seguito a segnalazioni di cittadini, I titolari del campo estivo avevano adibito il lastrico solare di un edificio costruito come deposito a roof-garden con piscina gonfiabile, pergolato in ferro e tela e un solarium in teak e prato sintetico dove i piccoli ospiti potevano trascorrere la giornata svolgendo attività ludiche.

Al momento del controllo la struttura ospitava 45 bambini che sono stati riaffidati ai rispettivi genitori. Nel piano sottostante della struttura era stato allestito un salone per feste. In una sala adiacente dove erano stati installati giochi e percorsi playground senza le autorizzazioni per sicurezza ed agibilità. I titolari sono stati denunciati per cambio di destinazione d’uso non autorizzata dell’immobile.