Bomba carta al centro scommesse: è guerra di camorra