Calci e pugni ad una donna in gravidanza per derubarla: arrestato 17enne

Calci e pugni ad una donna in gravidanza per derubarla: arrestato 17enne

La donna, trasportata in ospedale, è ricoverata in osservazione


NAPOLI – Una donna in stato di gravidanza, di nazionalità nigeriana, è stata aggredita con calci e pugni da un babyrapinatore che ha cercato di derubarla.

L’aggressione è avvenuta a Corso Lucci, generata da un ragazzo di 17 anni , proveniente dal Gambia. Immediato l’intervento dei carabinieri  della compagnia Stella e del Reggimento Campania con i soldati impiegati nel servizio “Strade Sicure”.

La donna è stata poi accompagnata all’ospedale per curare le varie contuzioni subite. I medici le hanno riscontrato contusioni ed ecchimosi al braccio sinistro, ricoverandola in osservazione. Il minore è stato invece arrestato e trasportato centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei.