Donna si sveglia e si accoltella all’addome: “Prendetevi cura dei miei figli”

Donna si sveglia e si accoltella all’addome: “Prendetevi cura dei miei figli”

La donna, operata d’urgenza, è ora in coma farmacologico


EBOLI – Si è svegliata, ha fatto colazione e si è conficcata un coltello nella pancia. E’ accaduto questa mattina ad Eboli, dove una signora di 82 anni ha tentato il suicidio. A soccorrerla alcuni vicini, che hanno sentito le urla di dolore dell’anziana.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno portato la donna all’ospedale Santa Maria Addolorata. L’anziana è arrivata al pronto soccorso con il coltello ancora conficcato nell’addome ed è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.

Per fortuna sembra che gli organi vitali non siano stati danneggiati, la pensionata è ora in coma farmacologico nel reparto di rianimazione. Sul tentato suicidio indagano i carabinieri di Eboli. Prima di entrare in sala operatoria, la donna ha chiesto a medici e investigatori: «Prendetevi cura dei miei figli».