Esce dal carcere e precipita giù da un ponte: 50enne in ospedale

Esce dal carcere e precipita giù da un ponte: 50enne in ospedale

L’ipotesi più accreditata è di tentato suicidio. Salvata dai vigili del fuoco e dagli uomini della protezione civile


CAMPAGNA – Una donna di 50 anni, P.F, è caduta da un ponte nel cuore della notte, da un’altezza di circa 11 metri ed è stata salvata in extremis dai vigili del fuoco e dal personale del 118.

La signora era stata da poco scarcerata dopo una pena detentiva per tentato omicidio. Aveva investito una donna per gelosia perchè innamorate dello stesso uomo.  Dopo il carcere,  pare che la donna abbia iniziato ad assumere alcool  fino a sconfinare in stato di depressione avanzato tanto da decidere, probabilmente, di farla finita.

I vigili del fuoco si sono calati con le funi, sono scesi nel vuoto, ciondolando sotto il ponte ed hanno tratto in salvo la donna.

Al momento la donna è ricoverata all’ospedale di Eboli, riportando fratture ortopediche multiple e ferite guaribili in 20 giorni.

FOTO DI REPERTORIO