Estorsione aggravata dal metodo mafioso: in manette 57enne

Estorsione aggravata dal metodo mafioso: in manette 57enne

L’uomo è stato arrestato dagli agenti della polizia e condotto in carcere


CASERTA – Nella serata di sabato sera, la Polizia di Stato di Caserta ha proceduto al rintraccio ed all’arresto di Pasquae Gravano, classe ‘60, in quanto raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali – il 22.7.2017. L’arrestato dovrà espiare la pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione per concorso nel delitto di estorsione aggravata dal metodo mafioso.  Il predetto, dopo le rituali formalità, è stato condotto dal personale della Squadra
Mobile, presso il carcere di S. Maria C.V.