Giugliano piange Carmine Di Nardo: domani i funerali nella chiesa di San Marco

Giugliano piange Carmine Di Nardo: domani i funerali nella chiesa di San Marco

Nel 1991 fu insignito dal Capo dello Stato dell’onorificenza di Cavaliere. Nel 1985 ha ricoperto poi la carica di vicepresidente del Cda del Consorzio di Bonifica


GIUGLIANO – Se n’è andato oggi dopo aver combattuto per tanto tempo contro una lunga malattia il dott. Carmine Di Nardo, 75 anni, volto storico di Giugliano. Uomo di sinistra, ha sempre seguito e alimentato il dibattito sulla sua città di cui era innamorato.

Storico direttore di banca, sotto la sua guida è nata la prima agenzia della BNL a Villaricca. E’ stato direttore della filiale di Casoria, la più importante della provincia di Napoli e ha chiuso la sua carriera in banca nella sede centrale di via Toledo a Napoli.

Nel 1991 fu insignito dal Capo dello Stato dell’onorificenza di Cavaliere. Nel 1985 ha ricoperto poi la carica di vicepresidente del Cda del Consorzio di Bonifica (appena nato). 
Carmine era padre di Armando, ingegnere e ricercatore, fondatore dell’IISE e attuale Sovraordinato dal Prefetto al comune di Giugliano; e dell’avvocato Raffaella.
I funerali si terranno domani alle 16:30 nella chiesa di San Marco.
A tutta la famiglia, giungano dalla nostra redazione, le più sentite condoglianze.