In permesso premio rapina scooter a Napoli e Giugliano, 21enne preso dai carabinieri

In permesso premio rapina scooter a Napoli e Giugliano, 21enne preso dai carabinieri

Ha minacciato i proprietari con una pistola. Doveva tornare nell’istituto in cui era rinchiuso


NAPOLI – Ivan Engheben, 21enne, di Napoli, è detenuto per rapina nell’istituto di pena minorile di Roma – Casal del Marmo ma al termine di un permesso premio non vi ha fatto rientro, anzi, di rapine ne ha commesse altre 2. il 28 aprile al quartiere San Carlo Arena ha minacciato con una pistola una coppia di amici di 26 e 24 anni fermi a lato strada e si è fatto consegnare lo scooter. Il 2 maggio, stavolta a Giugliano in Campania, sempre avvalendosi di una pistola ha minacciato un 20enne che stava viaggiando in sella al suo scooter: lo ha costretto a fermarsi e lo ha rapinato del mezzo.

Sulle rapine hanno indagato i carabinieri della stazione Marianella. Testimonianze, telecamere, incrocio di informazioni, hanno permesso di identificare Engheben, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli. Uno dei 2 scooter è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario: era a Scampia, nascosto dietro un caseggiato di viale della resistenza. Il giovane rapinatore resta nell’istituto di pena minorile, mentre le indagini continuano per accertare la sua eventuale responsabilità in merito ad altre rapine perpetrate con modus operandi simile.