Luigi, scomparso a 18 anni da mesi. La mamma: “Sto perdendo le speranze”

Luigi, scomparso a 18 anni da mesi. La mamma: “Sto perdendo le speranze”

Dietro la triste vicenda c’è probabilmente un caso di bullismo


META DI SORRENTO – Luigi Celentano, 18 anni, è ormai scomparso da oltre 5 mesi. Nessuna notizia dall’ 11 febbraio. Dietro la triste vicenda, un probabile caso di bullismo di cui il giovane era vittima. L’ultimo episodio qualche tempo prima della scomparsa, quando alcuni ragazzi  ruppero il braccio al giovane per averli denunciati, minacciando finanche di ucciderlo.E così  nel gelido febbraio, nel cuore della notte, Luigi si è alzato, si è vestito ed è scappato di casa.

La madre dopo mesi di ricerche è disperata: Gli inquirenti non mi danno nessuna novità  – racconta a Today.it la donna – non so che fare e oggi sono chiusa nel mio dolore, con le speranze di ritrovarlo che si affievoliscono sempre più”.

“Io stessa ho provato a cercarlo autonomamente – prosegue sua madre – ho seguito la pista dell’unica vera segnalazione arrivatami da un signore che mi disse di averlo visto a Napoli, in zona porto, nei pressi della Caritas. Ci sono andata ma non mi hanno saputo dare elementi utili. Alle mie richieste di aiuto, gli operatori mi sono sembrati spaventati e ora non so cosa pensare… Ho provato a rivolgermi ad altre associazioni di beneficenza e dormitori di Napoli per capire se Luigi ha passato alcune notti lì, ma nessuna traccia”.“

Della scomparsa si è occupato anche il noto programma “Chi l’ha visto”.