Pompiere giuglianese eroe, salva una famiglia dalle fiamme

Pompiere giuglianese eroe, salva una famiglia dalle fiamme

Il pompiere insieme ai colleghi ha lavorato non senza difficoltà per mettere in sicurezza l’area vicina alle abitazioni


CASERTA – Non c’è più una zona dove non ci siano fiamme. La Campania brucia e lo fa in modo devastante. Dal beneventano al salernitano, passando per il Vesuvio. Ormai i soccorritori sono allo stremo delle forze. C’è fuoco dappertutto ed ancora non si riesce a capire chi li provoca e quali introiti ha nell’appiccare incendi di così vasta dimensione.

Dai piedi del Vesuvio i cittadini sono scappati per paura che le fiamme potessero raggiungere le abitazioni come del resto sta succedendo ma, come è stato detto, non brucia solo il Vesuvio. Ieri sera infatti sulle colline di Caserta Vecchia che stanno bruciando da giorni, le fiamme, a causa del fronte vento, hanno raggiunto e avvolto un’abitazione.

Il nucleo familiare composto da cinque persone, è stato messo in salvo dai vigili del fuoco tra cui il giuglianese Francesco Di somma che insieme ai colleghi ha lavorato non senza difficoltà per mettere in sicurezza l’area vicina alle abitazioni. Sono servite diverse ore di duro lavoro per i pompieri prima di avere la meglio sul fuoco.