Qualiano: “Questa amministrazione farà più danni di un commissario”

Qualiano: “Questa amministrazione farà più danni di un commissario”

Consiglio comunale infuocato a Qualiano: “De Luca non ha più i numeri”


QUALIANO – Il sindaco De Luca non ha più la maggioranza. Nella scorsa seduta del consiglio comunale, i consiglieri di minoranza, Sabatino Franzese, Salvatore Onofaro, Giovanni Palma, Domenico Domenico, Giulio Cacciapuoti e Giuseppe Musella insieme a i consiglieri di maggioranza, Marianna Zara, Raffaele De Leonardis e Tommaso Picascia, con 9 voti contro 7 hanno bocciato il Dup.

Il sindaco ha votato contro se stesso dopo aver deliberato in giunta l’approvazione del Documento unico programmatico e l’assessore Biancaccio ha abbandonato la sala consiliare per la ridicolezza del voto sfavorevole di De Luca.

I consiglieri di maggioranza Picascia e De Leonardis hanno annunciato poi che al voto per il riequilibro di bilancio si sarebbero assentati solo per non far commissariare il comune.

Picascia è poi intervenuto chiedendo “un’amministrazione di salute pubblica per traghettare questa amministrazione fino a maggio 2018 per le nuove elezioni”.

Franzese, dopo l’intervento di Picascia ha invitato lui e De Leonardis a riflettere e votare contro all’equilibrio di bilancio perché: “a 7 mesi delle prossime elezioni, questa amministrazione farà più danni di un commissario”.

COMUNICATO STAMPA