Rapina una donna con in braccio la figlia di 18 mesi, arrestato

Rapina una donna con in braccio la figlia di 18 mesi, arrestato

L’uomo ha strattonato la donna violentemente, procurando gravi lesioni alla piccola


NAPOLI – Sottrae la borsa ad una viaggiatrice incurante  del fatto che la donna portasse con sé una neonata di appena 18 mesi. Non ha esitato ad usare una assurda violenza strattonandola, procurando gravi lesioni alla piccola.

Mattinata movimentata all’alba di questa mattina alla stazione F.S. di Napoli Centrale. Tre agenti della Polizia Ferroviaria e due Guardie Giurate dell’Istituto di Vigilanza  Security Service, intervengono al binario 7 della stazione FS di Napoli Centrale a seguito di una rapina perpetrata da un extracomunitario, poi identificato dagli agenti per HAMZAOUI Mohamed, nato in Algeria, ai danni di una cittadina nigeriana, in Italia per asilo politico.

Fortunatamente, anche in queste ore di notte, la Polizia Ferroviaria provvede a vigilare l’intera stazione ferroviaria. Infatti, tre agenti Polfer, appena resisi conto di quanto accaduto alla malcapitata, sono riusciti a raggiungere il malfattore e ad assicurarlo alla giustizia nonostante il tentativo di fuga del ladro che, nello strattonare con violenza la vittima, ha cagionato lesioni alla piccola neonata, che al momento si trovava tra le braccia della madre, guaribili in giorni 15 s.c.

Al termine delle formalità di rito, l’ HAMZAOUI Mohamed veniva associato alle Camere di Attesa della locale Questura e posto a disposizione dell’A.G. procedente per la celebrazione del giudizio con rito direttissimo che si terrà domani 13 corrette presso il locale Tribunale.