Stava incendiando a Varcaturo, piromane arrestato dai carabinieri

Stava incendiando a Varcaturo, piromane arrestato dai carabinieri

Colto in flagranza durante un servizio di prevenzione roghi


GIUGLIANO – Fermato mentre appiccava un incendio nei pressi dell’uscita di Licola, piromane colto sul fatto in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Varcaturo nell’ambito di un  servizio di prevenzione roghi appositamente predisposto dalla compagnia di Giugliano guidata dal capitano Antonio De Lise in tutto il territorio ed in particolare nei comuni di Giugliano e nella località Varcaturo.

E’ stato tratto in arresto per incendio doloso n. L., un 74enne di Giugliano in Campania già noto alle forze dell’ordine.
L’anziano è stato sorpreso in un fondo agricolo di sua proprietà in territorio di Varcaturo, sul quale aveva incendiato sterpaglie appiccandovi il fuoco “per ripulire” -come da lui stesso ammesso- causando un incendio di vaste proporzioni per lo spegnimento del quale, per scongiurare il propagarsi nelle zone circostanti dove vi sono anche abitazioni, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco di Pozzuoli. Dopo l’arresto e le formalità di rito l’uomo è stato tradotto ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.