Terremoto in Campania: scossa avvertita dalla popolazione

Terremoto in Campania: scossa avvertita dalla popolazione

Scossa registrata dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)


CAMPANIA – Torna a tremare la terra in Campania alle ore 20:54 di lunedì 31 luglio, l’epicentro della scossa è stato registrato in mare nella costa cilentana, a Salerno.

Il movimento tellurico, di magnitudo 2.2, è stato registrato ad una profondità di 11 chilometri per questo la popolazione ha potuto percepire la scossa nonostante la lieve intensità. Non si registrano danni a cose o persone.

L’evento sisnico è stato segnalato anche dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) di Roma.