Trovata impiccata Angela Picone, la 22enne scomparsa da Casaluce

Trovata impiccata Angela Picone, la 22enne scomparsa da Casaluce

Purtroppo anche le speranze della famiglia – che in un primo momento aveva smentito che il cadavere appartenesse ad Angela sono svanite pochi minuti fa


CASALUCE – Una notizia che non avremmo voluto mai scrivere, ma purtroppo, i timori che ormai si addensavano rendendo inquiete le giornate dei congiunti e dei suoi amici, si sono trasformati in realtà: pochi minuti fa Angela Picone, la ragazza di 22 anni scomparsa da giovedì è stata trovata morta. Ha deciso di farla finita, impiccandosi con una cordicella ad un albero sulla strada che collega Teverola a Casaluce.

Purtroppo anche le speranze della famiglia – che in un primo momento aveva smentito che il cadavere appartenesse ad Angela – sono svanite pochi minuti fa quando gli inquirenti hanno riconosciuto, anche attraverso un tatuaggio e altri particolari che non potevano non appartenere che a lei, il corpo di Angela Picone che ha deciso di togliersi la vita impiccandosi ad un albero nel territorio compreso tra Teverola e Casaluce a poca distanza dai Regi Lagni.

Il luogo del ritrovamento si trova non molto distante dai Regi Lagni – tra Teverola e Casaluce – in un’area in cui si erano concentrate, nelle ultime ore, le ricerche delle forze dell’ordine e dei volontari. Sul posto ora ci sono i carabinieri e gli uomini della scientifica per i rilievi del caso. Angela lascia la sorella e il padre, lavoratore saltuario, e la mamma casalinga. Lei lavorava in un supermercato.

La comunità di Casaluce è costernata e si stringe al dolore alla famiglia, a partire dal sindaco Ranny Pagano, il quale ha collaborato attivamente alle ricerche.

LEGGI ANCHE: 

Ansia e angoscia per la scomparsa di Angela, il sindaco: “Andiamo a cercarla”