Turista chiede informazioni e scatta la rissa: 3 persone in ospedale

Turista chiede informazioni e scatta la rissa: 3 persone in ospedale

Ad intervenire è stato un cittadino della zona che ha accusato gli addetti alle informazioni: «Vi rubate lo stipendio»


NAPOLI – Una richiesta di informazioni e una risposta non esauriente hanno fatto scattare la scintilla che ha acceso gli animi di tre persone al centro storico di Napoli, tra via dei Tribunali e via Duomo, scatenando una rissa. Un turista toscano aveva chiesto le indicazioni per raggiungere una chiesa a due dipendenti della cooperativa 25 giugno, convenzionata con il comune per fornire supporto e informazioni turistiche. I due dipendenti, G.E e C.I., avrebbero dato un risposta affrettata e poco efficace così è intervenuto M.M, residente della zona, che li avrebbe ripresi a fare meglio il loro lavoro: «Così lavorate? Così vi rubate lo stipendio?».

Queste frasi avrebbero generato la reazioni della coppia dei dipendenti della cooperativa e così dalle parole si è passati ai fatti: spintoni schiaffi e anche un pugno sferrato ai danni del cittadino che era intervenuto. Una zuffa indegna che si è consumata davanti agli occhi di decine di turisti e passanti allibiti. Tutti e tre sono finiti in ospedale e ad avere la peggio sarebbe stato il cittadino che aveva redarguito gli uomini della cooperativa. I responsabili della rissa sono stati tutti identificati dalla polizia.