Walter muore dopo lo schianto in moto: lascia moglie e figlio piccolo

Walter muore dopo lo schianto in moto: lascia moglie e figlio piccolo

Ha lavorato per molto tempo all’interno del Centro Commerciale Campania: dopo l’autopsia il corpo sarà restituito alla famiglia


NAPOLI – Nel terribile schianto avvenuto ieri sera lungo l’asfalto dell’autostrada A3 Napoli-Salerno-Pompei ha perso la vita il centauro Walter Zinno. Si è schiantato con la sua moto tra gli svincoli di Portici e Torre del Greco. Secondo la prima ricostruzione sarebbe stato tamponato da un’auto mentre occupava la corsia di sorpasso. Inutile l’intervento del 118 e la corsa in ospedale: lascia una moglie e un bimbo piccolo.

Walter era originario di Portici ma dopo il matrimonio si era trasferito all’Arenaccia, a Napoli. Per anni ha lavorato presso il negozio Foot Locker presente all’interno del Centro Commerciale Campania di Marcianise. Per rendergli omaggio i suoi ex colleghe gli hanno dedicato un minuto di silenzio all’interno dello store. La salma al momento è in ospedale per eseguire l’autopsia poi sarà consegnata alla famiglia per il rito funebre.