Cittadini chiusi in casa per la puzza, intervengono i vigili e si sentono male

Cittadini chiusi in casa per la puzza, intervengono i vigili e si sentono male

Gli uomini della polizia municipale che sono andati nell’azienda per riscontrare la presenza di certificazioni Asl


 

MARCIANISE – Ore di allarme per i cittadini di Marcianise che sono stati costretti a stare chiusi in casa, con finestre chiuse a causa di una puzza orribilie.

A causare la puzza, un intervento all’interno di un’azienda ovicola dove si stavano concimando i terreni con liquame contenente escrementi di bufala. A scoprire ciò, gli uomini della polizia municipale che sono andati nell’azienda per riscontrare la presenza di certificazioni Asl necessarie per fare un’operazione del genere.

La puzza è stata così forte ed insopportabile che gli stessi agenti della municipale sono stati da un leggero malore.