Picchia la moglie e minaccia di morte i Carabinieri: 30enne arrestato

Picchia la moglie e minaccia di morte i Carabinieri: 30enne arrestato

Alla moglie ripeteva sempre la solita frase: “Ti devo rompere le ossa”


CASTEL VOLTURNO – I carabinieri del comando stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto Antonio De Crescenzo 30enne, residente a Baia Verde, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia a pubblico ufficiale e violazione di domicilio.

Il provvedimento è scaturito in seguito alla denuncia fatta dalla moglie, la quale riteneva di essere in pericolo dopo l’ennesima minaccia subita dal marito in presenza dei figli e della suocera: “Ti devo uccidere. Te la devo far pagare. Ti devo rompere le ossa”. Alla base dell’aggressione, stando alla denuncia depositata dalla signora, uno stato alterato da droghe e alcol.

De Crescenzo ha aggravato la sua posizione all’arrivo degli uomini dell’Arma inveendo nei loro confronti con frasi minatorie e di morte. Il 30enne è stato tradotto, sotto disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica,  presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.