Prima la invita a cena con amici e poi la violenta: arrestato 30enne

Prima la invita a cena con amici e poi la violenta: arrestato 30enne

La violenza è avvenuta davanti a figli minorenni dell’aggressore


NAPOLI – Li aveva invitati nella sua abitazione per trascorrere una serata insieme. Ma dopo la cena ha iniziato ad importunare l’ospite, una donna polacca, nel tentativo di approfittarne sessualmente. Alla reazione della donna dell’altro ospite ha iniziato a sferrare calci e pugni, rompendo le suppellettili e causando lesioni alle tre persone che erano in casa. Il tutto e’ avvenuto sotto gli occhi di tre minori. Il fatto e’ accaduto in via Tavernola, a Napoli. In manette e’ finito Ibrahim Muhammed, un cittadino nigeriano di 31 anni. Quest’ultimo, insieme alla sua compagna, una donna polacca di 36 anni, aveva invitato a casa un’altra coppia di polacchi. Dopo la cena pero’, secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbe tentato di approfittare dell’ospite. Il cittadino nigeriano e’ stato arrestato e condotto in carcere. I bambini sono stati affidati ai servizi sociali.