Allarme malaria: due bambini ricoverati in ospedale

Allarme malaria: due bambini ricoverati in ospedale

I due bimbi sono di Castel Volturno. In totale i casi di malaria tra agosto e settembre salgono a 6


CASTEL VOLTURNO – Torna la psicosi malaria. In questo caso la zona ad essere interessata è il casertano, in particolare Castel Volturno. Due bambini di 9 e 20 mesi avevano la presenza parassita nel sangue molto alta.

IL RICOVERO IN OSPEDALE

La più piccola è stata ricoverata prima al Santobono e poi al Policlinico Federico II e quindi trasferita al polo infettivologico napoletano per la comparsa dei tipici sintomi della più grave forma cerebrale. Sembra fuori pericolo.

Per fortuna dopo un trattamento rianimativo durato due giorni – avverte Fiorentino Fragranza, responsabile della unità intensiva del Cotugno – la piccola paziente, che ha risposto benissimo ai protocolli farmacologici, è fuori pericolo di vita ed è stata ora trasferita in reparto per continuare la degenza e le cure», come riporta ilmattino.it

Più lieve la forma di malaria che ha colpito un’altra ragazza di 12 anni curata solo con la terapia orale e che è già stata dimessa.

I CASI  DI MALARIA

Tra agosto e settembre i casi registrati di contagio della malattia salgono a sei, di cui anche bambini nell’ultimo mese.

Dopo il caso di Brescia, agli inizi di settembre  anche in Campania il virus si è diffuso. Fu contratto da due gemellini di Santa Maria Capua Vetere, Caserta, originari della Nigeria.

I due piccoli furono ricoverati al Dipartimento di Malattie Infettive dell’università di Napoli Federico II ed ora sono guariti.  I due bambini erano stati in vacanza dai familiari in Nigeria nel mese di agosto ed è probabile che li hanno contratto la malattia.