Aperta la camera ardente per Alessandra: il saluto di chi le voleva bene

Aperta la camera ardente per Alessandra: il saluto di chi le voleva bene

Aria triste tra i numerosi parenti ed amici della ragazza presenti


camera ardente alessandra

NAPOLI – E’ stata aperta oggi pomeriggio al  NuovoPoliclinico di Napoli la camera ardente di Alessandra Madonna, la giovane morta nel primo pomeriggio di domenica dopo una lite col fidanzato avvenuto sabato notte. La ragazza aveva 24 anni ed abitava a Melito di Napoli. Nei giorni scorsi era stato proclamato il lutto cittadino per la giornata di domani, giorno in cui si svolgeranno i funerali. Aria triste e tesa tra i numerosi parenti ed amici della ragazza.

Alle 12 di oggi si è svolta l’autopsia sul corpo della giovanissima, morta a causa delle ferite riportate dopo essere stata trascinata dall’auto dell’ex fidanzato. Le indagini sull’esatta dinamica della tragedia sono ancora in corso.