Arrestati due fratelli napoletani al nord: pagavano con banconote false

Arrestati due fratelli napoletani al nord: pagavano con banconote false

I due viaggiavano a bordo di un’auto con targa straniera con una cospicua somma di denaro contante


LIGNANO SABBIADORO – Arrestati due fratelli napoletani a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, facevano shopping con banconote false. Le segnalazioni sono partite dal gestore di un bar dove i due, di 41 e 51 anni, avevano tentato di pagare con 100 euro falsi.

Sono stati fermati a Pertegada di Latisana a bordo di un auto con targa straniera, in possesso di 10 banconote false, le altre erano state spese in altri locali di Lignano, tutti segnalati dai proprietari accortisi della truffa.

Sequestrate in totale 16 banconote da 100 euro contraffatte e 2000 euro in contanti, nel frattempo seguono le indagini per capire se ci siano stati altri locali nei dintorni che hanno ricevuto i soldi irregolari.