Arzano, ragazza di 18 anni cade dal terzo piano e muore

Arzano, ragazza di 18 anni cade dal terzo piano e muore

Giunti sul posto sanitari del 118, Polizia e Carabinieri


piano terzo 15enne si getta balcone arzano

ARZANO – Tragedia nel centro storico di Arzano, comune dell’area a nord di Napoli. Una ragazza di soli 18 anni, infatti, è caduta giù dal balcone di un appartamento al terzo piano di un condominio in via Napoli, ad Arzano ed ha perso la vita. L’episodio ha scatenato subito l’accorrere di numerosi passanti che hanno prontamente allertato i sanitari del 118, la Polizia ed i Carabinieri. La ragazza, da quanto si apprende dal sito lineapress.it, è morta nonostante il tentativo degli operatori di salvarla in extremis. Anche secondo quanto riportato sui social da alcuni testimoni oculari del fatto, il decesso non sarebbe  avvenuto sul colpo ma in ospedale, dopo esservi stata portata già in gravi condizioni. Non si conoscono le cause di quello che probabilmente è stato un gesto volontario, dunque un suidicio. Sull’episodio indagheranno, comunque, le forze dell’ordine della zona, che hanno già provveduto ad effettuare i primi rilievi.

La ragazza, sempre secondo Lineapress.it, si chiamava Miriam Cimmino. Ancora sconosciute le cause del tragico gesto. Non è la prima volta, purtroppo, che accadono fatti del genere nell’area a nord di Napoli. Numerose le testimonianze di affetto anche sul social network Facebook. Da parte di tutta la redazione de ilmeridianonews.it le più sentite condoglianze ai parenti ed agli amici della ragazza per questa grave e prematura scomparsa.