Porto abusivo di armi e furto aggravato: preso 21enne

Porto abusivo di armi e furto aggravato: preso 21enne

E’ accaduto in provincia di Napoli. L’operazione della Polizia


porto abusivo furto arrestato polizia

NOLA – Gli agenti del commissariato di Ps Nola hanno arrestato per i reati di furto aggravato, tentato furto e porto abusivo di coltello Aniello Esposito Catanese, 21enne di Nola, con precedenti di polizia.

Poco dopo le 04.00 di ieri mattina i poliziotti, impegnati nel controllo del territorio hanno notato in Piazza D’armi l’uomo aggirarsi con fare sospetto tra le auto in sosta. Il 21 enne alla vista della volante accelerava il passo, nel tentativo di eludere un controllo di Polizia. Prontamente bloccato è stato trovato in possesso di un coltello multiuso mentre tentava di disfarsene e di una Pen-drive.

L’uomo, vistosi alle strette, ha confessato ai poliziotti di aver rubato sia il coltello che la chiavetta USB poco prima in Cimitile in piazza Conte Filo della Torre da un’auto in sosta ed inoltre di aver utilizzato il coltello anche per tentare il furto di un’altra auto parcheggiata nelle vicinanze della prima. I poliziotti hanno rintracciato gli ignari proprietari delle due autovetture, una Fiat idea ed una Fiat Punto.

L’uomo è stato arrestato.