Serata rovinata dall’alcol: 15enne finisce all’ospedale in coma etilico

Serata rovinata dall’alcol: 15enne finisce all’ospedale in coma etilico

Il minore è stato trasferito al Cardarelli, in prognosi riservata


NAPOLI – Volevano divertirsi ma il troppo alcol gli ha rovinato la serata. Una bevuta insieme agli amici, gli è costata il coma etilico. E’ quanto successo ad un ragazzo di 15 anni che è ricoverato nell’ospedale Cardarelli di Napoli con prognosi riservata, dopo essere stato soccorso dalla polizia. Secondo i medici, il giovane non è in pericolo di vita.

LA SEGNALAZIONE

Gli agenti sono intervenuti ieri sera al Vomero, dopo una chiamata al 113 che segnalava schiamazzi da parte di un gruppo di ragazzi nei giardini di piazza Medaglie d’oro. Si tratta di un 15enne napoletano che stanotte si trovava nell’area dei giardinetti di piazza Medaglie d’oro, dove si era trattenuto in compagnia di un gruppetto di suoi coetanei.

Come riporta Il Mattino, dopo pochi istanti, dall’arrivo degli agenti del Commissariato Vomero, uno dei ragazzini si è accasciato al suolo perdendo i sensi ed è stato caricato sulla volante e trasportato al vicino ospedale Santobono, dove è stato riscontrato che il minorenne aveva bevuto una grande quantità di alcol. Successivamente il minore è stato trasferito al Cardarelli, in prognosi riservata.