Bimbo investito da un’auto all’esterno della scuola: rissa tra i genitori

Bimbo investito da un’auto all’esterno della scuola: rissa tra i genitori

Accuse reciproche hanno scatenato il parapiglia davanti all’istituto affollato


genitori rissa ambulanza marcianise

MARCIANISE – Rissa scoppiata tra genitori di giovanissimi studenti all’esterno di una scuola elementare del casertano, precisamente a Marcianise. Un’automobile, che viaggiava a bassa velocità tra gli alunni, ha infatti urtato con lo specchietto un bambino di 8 anni. All’interno del veicolo c’era anche un suo compagno di classe. A quel punto- come riporta il sito edizionecaserta.it- è nata una rissa tra i genitori dei ragazzini. Il padre del bambino investito ha infatti accusato l’altro genitore dopo l’urto.

La dinamica: l’incidente e l’incontro-scontro tra genitori

L’episodio è avvenuto questa mattina in via Vittorio Veneto, all’esterno del plesso del rione San Giuliano, a Marcianise, città che si trova in provincia di Caserta. Il piccolo “vittima” dell’incidente stava camminando nella mano con i genitori quando, a causa dell’urto, è caduto a terra. Non è l’unico caso del genere avvenuto soltanto nelle ultime 24 ore nella nostra regione.

Proprio quest’oggi, infatti, sempre in Campania, ma questa volta in provincia di Salerno, ha avuto luogo un altro episodio simile, ma dalla diversa dinamica e, soprattutto, dalle conseguenze, purtroppo, rivelatesi ben più gravi rispetto a quanto accaduto a Marcianise. L’episodio cui facciamo riferimento è riportato all’interno del link sottostante, quello dell’articolo pubblicato da noi de ilmeridianonwes.it questa mattina.

LEGGI ANCHE:

Scappa dalla finestra della scuola e viene investito da un Suv: è grave