Giugliano, ancora nessuna rotonda nei pressi di via Marchesella: è polemica

Giugliano, ancora nessuna rotonda nei pressi di via Marchesella: è polemica

Molteplici le segnalazioni dei cittadini agli uffici comunali


rotonda

GIUGLIANO/VILLARICCA – E’ trascorso quasi un anno dalla chiusura provvisoria del varco della Circumvallazione nei pressi di via Marchesella, in seguito alla tragica morte in moto del sedicenne Alessio Granata. Tante polemiche sono state mosse in merito a quel tratto di strada, pericoloso per i conducenti di auto e moto per l’assenza di un’opportuna segnaletica e sopratutto per l’assenza di una rotonda che ne faciliti l’attraversamento.

Dopo quel tragico incidente, i comuni di Giugliano e Villaricca optarono per una chiusura provvisoria del varco con delle barriere jersey in plastica con la promessa di costruire poi una rotonda, che tutt’oggi non è stata ancora realizzata.

Con la chiusura di quel varco e con la riapertura degli istituti scolastici presenti nei pressi di quella zona, quel tratto di strada, nelle ore di punta, è sempre trafficato e impraticabile, mettendo spesso e volentieri sia i ragazzi che i conducenti dei veicoli in condizioni di effettuare manovre e attraversamenti non sempre in maniera sicura.

La polemica nasce dalle molteplici segnalazioni di cittadini, che non si sentono ascoltati dalle amministrazioni dei comuni competenti e chiedono la realizzazione di una rotatoria in tempi celeri, prima che ci scappi un altro morto.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO