Cercò di uccidere la seconda moglie ed il compagno di lei: arriva la condanna

Cercò di uccidere la seconda moglie ed il compagno di lei: arriva la condanna

L’uomo, già in carcere per l’omicidio della prima consorte, diede vita ad attimi di terrore


il compagno tentato omicidio centro direzionale antonucci ex moglieil compagno tentato omicidio centro direzionale antonucci ex moglie

NAPOLI – Giuseppe Antonucci è stato condannato a 14 anni di reclusione per aver cercato di uccidere l’ex moglie ed il compagno di lei. Il Gup Isabella Iaselli non ha riconosciuto la seminfermità mentale dell’uomo che lo scorso 12 gennaio scatenò attimi di paura al Centro Direzionale.

Ad Antonucci, riconosciuto colpevole di duplice tentato omicidio, è stata riconosciuta l’aggravante della premeditazione a causa di un pesante pesante precedente. L’uomo, infatti, alcuni fa, fu condannato a 16 anni di reclusione per aver ucciso la prima moglie. Antonucci adesso, probabilmente, ricorrerà in appello, tutelato dagli avvocati dai penalisti Antonio Abet e Marco Muscariello.

LEGGI ANCHE: 

Duplice tentato omicidio a Napoli: il 54enne arrestato aveva già ucciso la prima moglie