Picchiava moglie e figlia: arrestato nella giornata contro la violenza sulle donne

Picchiava moglie e figlia: arrestato nella giornata contro la violenza sulle donne

L’uomo ha replicato il suo comportamento violento in almeno quattro circostanze


NAPOLI – Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, un 62enne, già resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia “Poggioreale. L’uomo, a seguito del suo atteggiamento violento, era già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, dal mese di settembre scorso, con divieto di qualsiasi forma di contatto con moglie e figlia.

Incurante della misura a cui era sottoposto, ha replicato il suo comportamento violento in almeno 4 circostanze, l’ultima il 16 novembre scorso quando, non riuscendo ad entrare nell’abitazione, danneggiava l’autovettura della figlia parcheggiata sotto casa.

Il GIP del Tribunale di Napoli, a seguito delle varie segnalazioni per gli interventi effettuati dagli agenti del Commissariato di Polizia Poggioreale, presso quel nucleo familiare, ha disposto la sostituzione della misura con quella della custodia in carcere.

I poliziotti, stamane, hanno rintracciato l’uomo arrestandolo e conducendolo alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Violentava la moglie e dopo la picchiava con calci e pugni: arrestato 33enne